LOGICA

Crediti: 
12
Settore scientifico disciplinare: 
LOGICA E FILOSOFIA DELLA SCIENZA (M-FIL/02)
Anno accademico di offerta: 
2016/2017
Semestre dell'insegnamento: 
Secondo Semestre
Lingua di insegnamento: 

Italiano

Obiettivi formativi

1-Competenza analitica in relazione al sistema logico considerato.
2- Applicazione delle tecniche logiche nella 'traduzione' simbolica di enunciati e
ragionamenti espressi nel linguaggio naturale.
3-4-5 Capacità di seguire apprendere il metodo dimostrativo. Capacità di sviluppare
dimostrazioni in modo autonomo.

Prerequisiti

Non ci sono prerequisiti

Contenuti dell'insegnamento

Lo scopo del corso è fornire una conoscenza della logica delle proposizioni e dei predicati. La
presentazione dei calcoli è in stile derivazione naturale. Dopo aver fornito alcuni elementi storici, si passerà a
introdurre il linguaggio e le procedure di derivazione. Particolare importanza sarà data alle tecniche di scoperta delle prove.

Programma esteso

Le origini della logica come sistema deduttivo, elementi storici; sistemi assiomatici, deduzione naturale; i connettivi: condizionali e negazione;
congiunzione e disgiunzione; il doppio condizionale;tavole di verità; i quantificatori; assiomi e regole
Il calcolo proposizionale e dei predicati
Introduzione; regole di formazione; teoremi e regole derivate;
coerenza e completezza dei calcoli.

Bibliografia

Manuale adottato: E.J. Lemmon, Elementi di logica, Laterza, Bari 2014 (XI rist.)
materiale bibliografico aggiuntivo at: http:
//www.slprbo.unipr.it (cartella 'documenti') User e password per gli
studenti iscritti al corso
Ulteriori riferimenti bibliografici
F.B. Fitch, Symbolic Logic, New York 1951
E.J. Lemmon, Beginning logic, London 1965
B. Mates, Elementary logic, New York 1965
M. E. Szabo, Collected Papers of Gerhard Gentzen, North-Holland, 1969
P. Suppes, Introduction to logic, Princeton 1957

Metodi didattici

Lezioni frontali

Modalità verifica apprendimento

prova scritta finale: consiste in una serie di domande/esercizi volti a verificare
l'apprendimento e la
comprensione dei temi trattati.
Esame orale finale: discussione della prova scritta. Nelle prove sonooggetto di verifica in particolare: 1) comprensione delle prove, 2) capacità di
usare un linguaggio simbolico; 3) pulizia nella presentazione degli esercizi