Sbocchi professionali

Assistente di archivio e di biblioteca
funzione in un contesto di lavoro:
A-Promozione di attività culturali rivolte a singoli o gruppi.

Il Corso di studio in Studi Filosofici prepara alle seguenti funzioni:
- organizzazione di eventi culturali di vario contenuto (filosofico, storico, educativo) anche collegati alla funzione sociale e civile di archivi e biblioteche.

-organizzazione e trasmissione innovative delle conoscenze con utilizzo delle nuove tecnologie e della necessaria documentazione bibliografica.

- promozione e valorizzazione di patrimoni culturali in particolare rappresentati da documenti e testi.

competenze associate alla funzione:
Il laureato in Studi Filosofici possiede le competenze necessarie ad esercitare le funzioni professionali sopra citate in quanto acquisisce una solida conoscenza della storia del pensiero filosofico e scientifico dall' antichità ai nostri giorni. Questo gli consente di orientarsi nelle tradizioni culturali e nei loro sviluppi, di comprendere la storia delle idee e la formazione di nuovi concetti, in modo da saper comprendere il significato della conservazione e della mediazione culturale di testi e documenti.
sbocchi professionali:
Assistente di archivio e biblioteca, mediatore e promotore culturale.
Tecnico dell'acquisizione delle informazioni
funzione in un contesto di lavoro:
B-Elaborazione critica delle informazioni; redazione e interpretazione critica di testi scritti.
Il Corso prepara alle seguenti funzioni:
- raccogliere, analizzare, valutare informazioni con particolare attenzione alle loro fonti e ai possibili usi in contesti lavorativi e pubblici.
- produzione di testi (in lingua italiana e straniera) rivolti a diverse tipologie di pubblico, anche a carattere divulgativo e pubblicitario e nell'ambito dello story telling.
- conoscenza delle informazioni di base, di tipo storico-critico, per la mediazione interculturale con tradizioni differenti.
- editing e revisione di testi dal punto di vista formale e contenutistico.
- organizzazione e trasmissione innovative della conoscenza anche con l'utilizzo delle tecnologie digitali.
competenze associate alla funzione:
Il laureato in Studi Filosofici possiede le competenze necessarie ad esercitare le attività professionali sopra citate in quanto, grazie ad una solida preparazione filosofica e storica, e alla conoscenza delle metodologie storiografiche, ha sviluppato capacità di analisi, valutazione delle fonti, gestione delle informazioni. Grazie alle sue competenze logico-argomentative, alla capacità di visione complessiva di situazioni e problemi, e alla sua attitudine a sviluppare connessioni tra ambiti culturali differenti, è in grado di comprendere il significato delle informazioni e di trasmetterle con efficacia comunicativa.
sbocchi professionali:
Tecnici dell'acquisizione delle informazioni, editoria, redazione di riviste anche online, preparazione e presentazione di materiale informativo, pubblicitario e divulgativo per diverse tipologie di pubblico.
Tecnico delle pubbliche relazioni
funzione in un contesto di lavoro:
C-Comunicazione e relazioni umane
Il Corso prepara alle seguenti funzioni:
-relazioni con il pubblico in diversi contesti culturali e informativi presso uffici pubblici, privati e presso aziende.
-capacità di affrontare esigenze gestionali e relazionali di imprese e organizzazioni.
-mediazione culturale, interculturale e gestione dei conflitti attraverso il confronto delle idee e il dialogo.
-collaborazione con specialisti e partecipazione a progetti culturali e produttivi che richiedono interrelazioni e lavoro di gruppo
competenze associate alla funzione:
Il laureato in Studi Filosofici possiede le competenze necessarie ad esercitare le attività professionali sopra citate in quanto consapevole della complessità e della intersezione dei saperi nei loro diversi aspetti (storico, epistemologico, etico-politico, sociologico, estetico, pedagogico) e della loro ricaduta pratica. In forza di ciò è in grado di relazionarsi e interagire attivamente con altre figure professionali in quanto le sue competenze lo rendono particolarmente adatto al lavoro in equipe. Si tratta di un esperto consapevole della centralità delle relazioni umane nell' elaborazione e trasmissione del sapere e delle competenze, anche nelle loro valenze etiche, sociali e politiche.
sbocchi professionali:
Tecnici delle pubbliche relazioni, addetti ai rapporti con le risorse umane in aziende e agenzie interinali, attività in diversi contesti nei quali sia richiesto dialogo con il pubblico.
Prosecuzione degli studi in laurea magistrale
funzione in un contesto di lavoro:
La laurea in Studi Filosofici costituisce il primo passo per lo sbocco all'insegnamento nella scuola secondaria superiore; è necessario proseguire gli studi con la laurea magistrale e conseguire l'abilitazione all'insegnamento attraverso uno specifico percorso formativo.
competenze associate alla funzione:
Conoscenza delle principali tematiche e metodologie delle discipline filosofiche; conoscenze basilari nell'ambito pedagogico- didattico e in quello della didattica disciplinare.
sbocchi professionali:
Il percorso integrato di laurea e laurea magistrale consente di avviarsi all'abilitazione all'insegnamento nella scuola media superiore per le classi A-19 "Filosofia e Storia" e A-18 "Filosofia e Scienze Umane". Infatti i laureati magistrali che avranno crediti in numero sufficiente in opportuni gruppi di settori potranno, come previsto dalla legislazione vigente, partecipare alle prove di ammissione per i percorsi di formazione per l'insegnamento secondario.
Abilità Comunicative

La stesura di testi scritti, che saranno puntualmente commentati e corretti dai docenti, eserciterà le capacità di comunicazione degli studenti. Il numero contenuto degli studenti iscritti al corso offre opportunità, precluse ad altri corsi, di partecipare attivamente alle lezioni e ai seminari ed è in queste occasioni che si formano meglio e più rapidamente le disposizioni alla comunicazione.
Esercizi di scrittura saranno organizzati anche nell'ambito del Corso propedeutico Idea per sopperire alle eventuali carenze della preparazione scolastica degli studenti,
I laboratori informatici forniranno gli strumenti indispensabili all'uso dei nuovi mezzi della comunicazione.